Viagrande Studios

CENTRO DI RICERCA, FORMAZIONE E PRODUZIONE

PER LE ARTI PERFORMATIVE

CORSO DI PITTURA PER BAMBINI

Home » Corsi » CORSO DI PITTURA PER BAMBINI

LABORATORIO ARTISTICO “ UN’OPERA UNICA: IO”
A cura della Dott.ssa Maria Chiara Sartorio

Il laboratorio artistico vuole essere per il bambino un luogo in cui esprimere la propria creatività, sperimentare la manualità, scoprire e apprendere, un luogo in cui sviluppare la capacità di osservazione ed imparare a guardare la realtà che lo circonda per meglio conoscerla.
I laboratori mirano a portare ad una conoscenza maggiore del mondo artistico (sia in termini teorici che pratici ) e dei diversi supporti e materiali ad esso collegati, partendo dai temi e le tecniche dei grandi artisti che hanno fatto la storia dell’arte e della cultura di tutti i tempi, per poi fare realizzare ai bambini le proprie creazioni.
I temi che verranno proposti e le tecniche di volta in volta sperimentate costituiranno un supporto alla creatività che, senza forzature ne fretta, deve potersi indirizzare verso una crescita armoniosa e soddisfacente. A tal fine la componente più motivante sarà quella del “fare in prima persona”, metodo che conduce all’acquisizione di una competenza e, col tempo, di uno stile individuale.
Attraverso i laboratori l’arte si fa strumento con il quale comunicare emozioni, utilizzando canali diversi da quello verbale, favorendo anche la socializzazione e la collaborazione. Infatti alla fine di ogni incontro i bambini si occuperanno insieme della sistemazione dei materiali e dell’ambiente in cui hanno lavorato, verranno coinvolti anche in progetti che prevedono il lavoro di equipe.

Il laboratorio sarà a cadenza settimanale, della durata di un’ora; i temi, le tecniche e i materiali utilizzati nel corso del laboratorio, si adatteranno all’età dei partecipanti (max 8), che potrà andare dai 4 agli 8 anni.

Il laboratorio si articola in diverse fasi, che possono essere svolte in sequenza o anche singolarmente:

– I colori della natura: l’obiettivo è stimolare la fantasia del bambino e la sua capacità di osservazione e riproduzione della realtà circostante, sviluppare la capacità di manipolazione attraverso la riproduzione di ciò che la natura ci fa conoscere utilizzando le tempere e materiali diversi tra loro ( stoffa, nastri,carta..).

– Le emozioni del volto nell’arte: l’obiettivo è comprendere e costruire la propria identità, scoprire la varietà di forme e colori con cui è possibile disegnare un viso umano, scoprire la mimica facciale e il valore comunicativo del viso, capire le proporzioni del volto. Guardarsi allo specchio e disegnarsi, realizzare un autoritratto in cui rappresentare i particolari e dettagli che ci rendono unici. Osservare opere di artisti famosi (Modigliani, Matisse,Klee e Picasso), scoprire il valore della deformazione e creare un autoritratto liberamente rielaborato attraverso fantasia ed emozioni.

– Linee, forme e colori: l’obiettivo è far conoscere e sperimentare l’uso dei colori, introdurre il linguaggio della comunicazione visiva, sviluppare un primo approccio al mondo della geometria semplice, attraverso l’osservazione di opere di Klee, Kandinskij, Capogrossi, Mirò, Mondrian, Pollock e Fontana. Osservare come si comportano i colori se li mescoliamo tra di loro, quale magia ne scaturisce, utilizzando anche la tecnica del “dripping”.

– Oggetti che cambiano identità: l’obiettivo è saper leggere e costruire in modo alternativo su strutture già esistenti, partendo dall’esaminare oggetti di uso quotidiano per poi trasformarli dandogli una nuova identità. Gli artisti da cui si prenderà spunto sono Duchamp, Munari e Rodari che, attraverso il mondo delle favole aiuta a concretizzare la fantasia e rendere tutto possibile. Si suddivide in 6 incontri: 1. Conosciamo gli oggetti e le loro forme; 2. Oggetti che cambiano identità

Docenti